La nuova LEGGERA Bmac

Ci sono forbici che nascono sin da subito bene, altre non male ed altre ancora così così.

Mi spiego meglio.

Dopo oltre vent’anni di onesta e sudata carriera quale venditore di forbici di altissima qualità per parrucchieri, ovviamente artigianali e solo giapponesi, mi permetto di dire che qualcosa ne capisco.

Insomma, dicevo che alcune forbici nascono bene eccetera eccetera.

Ho assistito alla nascita di decine e decine di forbici, ne ho curato a volte il design sin dall’inizio, quasi a tutte ho dato un nome perché le sentivo come mie figlie ( i giapponesi amano usare sigle, io no).

Alcune di queste forbici hanno conosciuto una fortuna notevole e mi viene da citarne una su tutte, ovvero la Ratio 4717 meglio conosciuta come forbice “Killer”. Altre sono rimaste forbici tra virgolette ottime, seppur artigianali, seppur sempre fatte davvero come si deve.

A maggio di quest’anno meraviglioso 2014, mi sono recato come d’abitudine a Yokohama (Giappone) per visitare l’Asia Beauty Expo, pochi giorni dopo mi sono recato ovviamente anche alla  factory Bmac a Niigata e qui ho visto per la prima volta Lei.

All’inizio non aveva ancora un nome, no, ma una forte attrazione quella si! Tanto è che avevo pensato subitissimo che avrebbe dovuto chiamarsi Sexy, nome poi bocciato dalla factory giapponese. Questa forbice mi aveva attratto moltissimo, rapito.

Al tatto risultava leggera, morbidissima, ma soprattutto confortevole eccezionalmente confortevole sia durante l’uso del taglio sia in fase di riposo, ovvero nel palmo della mano, ecco in quella posizione mi pareva mi massaggiasse con sensualità la mano stessa.

 

Non riuscivo a togliergli gli occhi di dosso!

Sono tornato dal Giappone ed è iniziata una lunga fase di test severa come sempre. Ogni mio tester che la provava ne sperticava le lodi per via della leggerezza, dell’innata precisione, del comfort. Stesso risultato dai test che avvenivano in Giappone e negli States.

In poche parole promossa a pieni voti.

Personalmente l’ho finalmente rivista in versione definitiva questo mese, due giorni prima di partire per Londra al Salon International dove l’ho presentata, con successo, enorme successo.

Mi è arrivata dalla factory Bmac Giappone ancora senza nome a dire il vero, anzi diciamo che era in fase di approvazione il mio suggerimento di dargli il nome di Leggera .

Approvato giusto in tempo per la fiera, la Leggera ha iniziato la sua vita.

Mi sono messo a guardarla da ogni angolazione possibile ed ho capito che quello che mi aveva tanto attratto in Giappone è quel “ponte”, ponticello a dire la verità dell’anello del pollice che ha una sinuosità davvero incredibile, pare il ginocchio di una ballerina che fa esercizi allo specchio tenendosi alla sbarra, poi quella sottile essenza che sono le due lame, sovrapposte, ma che sembrano una sola tanto sottile sottile risulta vista di lato.

Questa forbice è semplicemente bella! 

Questa forbice mi fa impazzire ogni volta che anche qui in ufficio, la tocco, la tengo in mano, la guardo. Mi ammalia .

Ora vi devo spiegare due cose, la Leggera esiste in due versioni,  quella normale ovvero con angolo acuto sulle lame per taglio tradizionale,  quella da taglio asciutto con angolo ottuso sulle lame. Le misure sono due 5.80 e 6.10 pollici, misure tipicamente e tradizionalmente giapponesi che al contrario delle occidentali quasi non prevedono il mezzo pollice classico.

La forbice nelle due versioni è sbalorditiva, ma la sopresa arriva da quella con angolo ottuso ovvero quella che sinceramente non mi aspettavo non avendola vista a maggio in Giappone.

Ebbene questa versione è fantastica!

Se stavate cercando una forbice per tagliare capelli asciutti con risultati sorprendenti, bene, l’avete trovata!

La forma delle lame con angolo ottuso appunto, permette di lavorare per intero con la lama che appoggia in modo semi-circolare sui capelli tagliando in modo continuo, morbido, preciso.

Questa forbice ritengo sia una di quelle nate bene, ma tanto bene. La Leggera è un modello già in lista di attesa, i clienti che hanno avuto la fortuna di provarla in questi giorni l’hanno subito ordinata, senza esitazioni. Sarà disponibile credo al massimo tra una ventina di giorni ad un prezzo fortemente competitivo.

Io ne vado orgoglioso, credetemi, questa forbice Leggera è nata sotto una buona stella!

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.